SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Interviste
Sosa: "In campo con la maglia di Maradona"

Interviste     28 Aprile 2006     Fonte: PianetAzzurro

"Se giocherò dal primo minuto, indosserò la mitica 10"
 
Sosa: "In campo con la maglia di Maradona" “Siamo davvero soddisfatti di aver abbandonato una categoria come la C, una dimensione che, se ci levi due o tre piazze, è davvero piccola, soprattutto per una città ed una società come il Napoli”. Queste le prime parole di colui il quale, con ogni probabilità, indosserà per l'ultima volta al San Paolo la mitica maglia numero 10, quella che si metteva addosso il campione dei campioni Diego Armando Maradona.
- Caro Pampa, ma allora la indosserai la “camiseta azzurra” n. 10 per la festa napoletana allo stadio San Paolo nel match contro il Frosinone?
“Spero di sì, ma mancano ancora due giorni alla partita, e sarà il mister, come sempre, a prendere le decisioni su chi dovrà scendere in campo. Comunque se dovessi giocare dall'inizio indosserò la mitica 10, che per me che sono un argentino…”.
- E della festa napoletana per la promozione cosa ne pensi? Che sensazioni hai?
“Siamo felici che la gente di Napoli sia contenta per la promozione che abbiamo ottenuto. Domani saremo festeggiati ufficialmente anche in Comune. E poi, visto che la prevendita va a gonfie vele, domenica si prevede ancora un grande afflusso di nostri tifosi sulle gradinate dello stadio per continuare la festa per la vittoria del campionato. Questo non esclude il fatto che per il Frosinone non ci sarà trippa per gatti. Vogliamo vincere il match, perché puntiamo a battere il record del Perugia dei 71 punti conquistati in serie C”.
- E domenica ci sarà anche il presidente Aurelio De Laurentiis, appena ritornato da Los Angeles.
“Il presidente lo vedremo già domani quando saremo ospitati dal Comune. Siamo contenti di avergli regalato questa prima piccola soddisfazione. Lui è felice di ciò, ma naturalmente non entusiasta, perché già sta pensando al Napoli che sarà, quello da costruire in questi anni e che un giorno calcherà i palcoscenici europei. Ed il patron merita questo ed altro…Lui è stato il primo a credere in questo progetto di rinascita napoletana del calcio, ci ha messo i soldi ed anche la faccia. Quindi è ovvio che i suoi programmi siano ambiziosissimi”.
- Roberto, tornando alla più stretta attualità, qual è stato il segreto del gruppo di quest'anno?
“I segreti sono stati due. Il primo riguarda il fatto che già conoscevamo ormai bene, molti di noi, il campionato di C. Il secondo segreto, è stata la conoscenza che siamo arrivati ad avere fra noi tutti giocatori della rosa partenopea. Siamo cresciuti durante l'intero arco stagionale, finendo il campionato alla grande. Ed anche quando avemmo quel periodo di crisi, tra gennaio e febbraio, che culminò con la sconfitta di Castellamare, ci siamo rialzati con le nostre forze. Dopo quella sconfitta, abbiamo avuto un lunghissimo faccia a faccia fra di noi, dove ci dicemmo tutto, ma davvero tutto, sulle cose che non andavano per il meglio. Ne parlammo anche con il mister ed il direttore. Ed alla fine abbiamo ritrovato la chiave perduta e siamo andati avanti in una maniera più che decorosa, concludendo, ribadisco, questo torneo di C senza alcun problema”.
- Per concludere, farai parte anche del Napoli del prossimo anno?
“Penso e spero di restare in azzurro anche nella prossima stagione. Intanto però, mi godo la soddisfazione di aver raggiunto questo primo nostro traguardo, piccolo, ma naturalmente importante per catapultare il Napoli nel calcio che conta…
(michele caiafa)

SoloNapoli su Facebook

 Stampa  Segnala via email
Notizie Correlate
Tutti disponibili per la gara con il Frosinone
Cronaca     1 Dicembre 2006 
Bucchi, De Zerbi, Capparella Calaiò, Sosa e Pià sono tutti pronti a scendere in campo, ma soltanto tre di loro saranno scelti dal mister partenopeo
Una chance per Bucchi
Cronaca     30 Novembre 2006 
Reja potrebbe decidere di schie­rarlo contro il Frosinone al posto di Pià
Una chance per Bucchi
Dimesso tifoso del Napoli caduto nel fossato
Cronaca     4 Maggio 2006 
Fiorillo ha ricevuto una telefonata di auguri dal capitano del Napoli, Montervino
Una festa a metà
Cronaca     30 Aprile 2006 
Il Napoli si congeda dal proprio pubblico pareggiando con il Frosinone
Una festa a metà
Cade nel fossato del San Paolo: tifoso azzurro è grave
Cronaca     30 Aprile 2006 
E´ ricoverato in prognosi riservata un tifoso napoletano caduto nel fossato del S. Paolo
Cade nel fossato del San Paolo: tifoso azzurro è grave
Napoli-Frosinone: il tabellino
Cronaca     30 Aprile 2006 
Il gol del Napoli porta la firma di Sosa
Napoli-Frosinone: le pagelle
Cronaca     30 Aprile 2006 
I voti dei siti internet a giocatori ed allenatore del Napoli
Napoli-Frosinone: le foto
Foto     30 Aprile 2006 
Le emozioni della partita nelle foto della Fotoagenzia Mosca
Napoli-Frosinone: le interviste
Interviste     30 Aprile 2006 
I commenti dei protagonisti nel dopo partita
Napoli-Frosinone: le interviste
Due poliziotti feriti in incidenti fuori dal S.Paolo
Cronaca     30 Aprile 2006 
I due agenti - le cui condizioni, secondo la Questura, non sarebbero gravi - erano impegnati in un servizio di filtraggio
Due poliziotti feriti in incidenti fuori dal S.Paolo
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Disclaimer
X